“Cuore di favola” è il libro che nasce dalla fantasia e dal cuore di Francesca Aquilini e di Susanna Starna, un ponte di solidarietà tra i bimbi siriani e i bimbi italiani, uniti dagli stessi sentimenti ma divisi da una guerra che ai primi ha strappato l’infanzia e il diritto alla pace.

La pubblicazione è composta da sei favole scritte in italiano e tradotte in arabo, alternate ai disegni degli alunni della scuola elementare “Marco Polo” di Roma. L’associazione “il Cuore in Siria” ha sposato da subito e sostenuto questo progetto, il cui ricavato sarà devoluto a favore di un istituto scolastico allestito a Reyhanly, al confine turco-siriano.

La traduzione in arabo è a cura di Mahasen Saoud e di Noura Dachan, una donna – impegnata in prima linea per la causa siriana – che è venuta a mancare recentemente. A lei è dedicata “Cuore di favola”